Dove parcheggiare, ecco la mappa

Dove parcheggiare, ecco la mappa

Vuoi venire a Senigallia e non sai dove parcheggiare? Ti aiutiamo noi! Se arrivi dalla statale adriatica nord e ti va di trascorrere un giorno al mare nella baia di Cesano, puoi lasciare l’auto sul lungomare, il prezzo è di 1,20 euro all’ora, ma c’è la possibilità di pagare meno se si sceglie di sostare un minimo di tre ore. A cinquanta metri dal semaforo presente all’intersezione tra via Cilea, via Zanella e via Raffaello Sanzio, si trova il parcheggio scambiatore di Villa Torlonia, dove con 3 euro si può parcheggiare tutto il giorno. Il mare dista pochi metri a piedi percorrendo il sottopasso di via Goldoni. Durante i grandi eventi il parcheggio è collegato al centro storico con il servizio di bus navetta. Sempre presente anche la fermata degli autobus di linea con cui si può raggiungere il centro o la zona sud della città. Si può sostare anche su tutto il Lungomare Mameli, sempre al costo 1,20 euro all’ora. Con la stessa cifra, si può lasciare l’auto anche nelle strisce blu presenti all’interno della darsena turistica oppure si può parcheggiare nell’area dell’Ex Sacelit-Italcementi al costo di 3 euro al giorno. Il parcheggio ha 500 posti auto e dista 5 minuti a piedi da via Carducci, percorrendo il sottopasso pedonale di via Mamiani. Se si transita lungo via Raffaello Sanzio in direzione sud, all’altezza del sottopasso di via Mamiani si può svoltare a destra, costeggiare Porta Lambertina, svoltare a sinistra fino a raggiungere il parcheggio di piazzale Cefalonia, sito a pochi passi dal Corso 2 Giugno. Il prezzo è di 1 euro all’ora. Ma si può scegliere di costeggiare il monumento sul lato destro e lasciare l’auto nei parcheggi presenti lungo tutto il Rione Porto. Anche qui, come in tutto il centro storico il costo del parcheggio è di 1 euro all’ora. Prime due ore gratuite nel piazzale antistante lo stadio “Bianchelli”, mentre non c’è limite di tempo in via Montenegro. Al prezzo di 1 euro all’ora si può sostare anche lungo via Portici Ercolani, fino al Foro Annonario, ma anche in via delle Caserme e nelle vie escluse dalla ztl. Per raggiungere centro storico e lungomare, può essere utilizzato anche il parcheggio di piazzale Morandi, sito alle spalle della stazione ferroviaria, raggiungibile in auto percorrendo il sottopasso di via Perilli o di viale Bonopera, anche qui, il costo è di 1 euro all’ora. Lungo viale Leopardi, oltre alle strisce blu sono presenti due parcheggi adiacenti all’ex Gil, in entrambi il costo della sosta è di 1 euro all’ora. Sempre in viale Leopardi si può parcheggiare negli stalli presenti all’interno dell’ex Pesa Pubblica, gratuito come il parcheggio presente sotto Ponte Zavatti. Un grande parcheggio è presente al casello autostradale ed è collegato con bus navetta durante i grandi eventi. Per quanti devono rercarsi all’Ospedale di Senigallia, due parcheggi, entrambi gratuiti, sono siti in via Camposanto vecchio. Quanti raggiungono la spiaggia di velluto da sud possono usufruire del parcheggio scambiatore antistante il Pattinodromo, e di quelli in collegato con bus navetta durante i grandi eventi. Tutti collegati a bus navetta durante i grandi eventi. Il costo è di 3 euro al giorno. Presenti anche alcuni parcheggi gratuiti in piazza Diaz dove si può raggiungere il cuore della Movida a piedi, percorrendo il sottopasso di via Ugo Bassi. Possibilità di parcheggiare anche su tutto il lungomare Marconi e Dante Alighieri sempre al prezzo di 1,20 euro all’ora. È possibile pagare la sosta dal proprio cellulare scaricando gratuitamente la app “MyCicero”.

(foto: Parallax Drone Views)

Commenti:

Comment blog entry: